Capo Nord è veramente il punto più settentrionale d’Europa?

Siete veramente sicuri che quando si dice “Capo Nord punto più settentrionale d’Europa” sia l’esatta verità? Capo Nord (Nordkapp in norvegese) si trova sulla punta settentrionale dell’isola Magerøya nella regione Nord-Norge ad un’altitudine di 71° 10′ 21″ Nord. In realtà il promontorio di  Knivskjellodden, situato sulla medesima isola, si trova a 71° 11′ 08″ e è raggiungibile tramite un sentiero di circa 9km (5 ore tra andata e ritorno) che parte dalla strada E69 diretta a Capo Nord.

Nordkapp

Nordkapp – Norway

Questa zona è facilmente accessibile con l’auto o l’autobus da Honningsvåg o facendo tappa dal postale Hurtigruten. A Capo Nord è possibile trovare un ristorante, negozi di souvenir, un centro visitatori e un museo. Fino all’estate scorsa il tunnel che porta a Capo Nord prevedeva un pedaggio di qualche centinaio di NOK. Ora è gratuito. Nonostante l’affollamento di turisti, soprattutto nel periodo estivo, questo luogo resta il sogno di molti e è particolarmente sentito da coloro che vi arrivano attraversando i 1700 km di Norvegia (da Oslo) in auto o in moto.

Se volessimo essere ancora più precisi, Capo Nord può essere identificato come il punto più settentrionale collegato alla terraferma (ricordo che si trova su un’isola), ma esiste un piccolo territorio europeo ancora più vicino al Polo Nord (a soli 1200 km di distanza). Sto parlando delle Isole Svalbard (il nome significa “costa fredda“). A una latitudine compresa tra i 74° e gli 81° Nord, nel Mar Glaciale Artico, si trova questo arcipelago, la cui isola principale è Spitsbergen (39.000 kmq). Le Svalbard appartengono alla Norvegia e sono amministrate da un governatore con ufficio a Longyerbyen (circa 2700 abitanti) sull’isola di Spitsbergen. Tra le isole non esistono strade e gli unici mezzi di trasporto sono aerei, elicotteri, imbarcazioni e motoslitte. Da tenere ben presente è la massima attenzione che si deve prestare durante un soggiorno alle Svalbard: fuori dal centro abitato di Longyerbyen passeggiano liberi gli orsi polari. E’ quindi vietato allontanarsi senza avere con sè un fucile o una guida comunque attrezzata. Gli orsi, si contano circa 4000 esemplari contro i 3000 abitanti dell’arcipelago, restano gli abitanti indiscussi di questa terra, dove l’uomo è semplicemente un ospite.

In un prossimo articolo dedicato esclusivamente alle Isole Svalbard aggiungerò informazioni a riguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *