Le città sotterranee nel mondo

Avete mai sentito parlare delle “città sotterranee“? Sembra fantascienza, ma esistono veramente. Uno dei più grandi esempi si trova in Canada, a Montréal. Forse non tutti sanno che la capitale del Québec nasconde un’altra città, chiamata Réso (dal francese réseau che significa rete) o Underground City.

Mappa della Underground City di Montréal.

Mappa della Underground City di Montréal.
@Foto by Pwyf

E’ una delle più famose attrazioni turistiche della città, oltre che un’opera urbana degna di interesse. Non è altro che una rete pedonale con risotranti, grandi centri commerciali, negozi, hotel, uffici, giardini, lunga 33 km, la cui funzione è quella di riparare i cittadini dalle gelide temperature invernali (fino a -20°). In questo modo, mentre fuori imperversa una bufera, tu puoi andare a bere una birra, a teatro ad un concerto senza nemmeno dover indossare il giubbotto.

Il shopping mall Complexe Desjardins nella Underground City di Montréal.

Il shopping mall Complexe Desjardins nella Underground City di Montréal.
@Foto by Euthman Ed Uthman

Al suo interno, non mancano le fermate della metropolitana e degli autobus, piazze che hanno addirittura un nome. Altre grandi città hanno sviluppato “una seconda vita sotterranea”, come Toronto e Osaka, ma nessuna ha mai raggiunto la stessa mitizzazione.

La fermata della metro Square Victoria nella Underground City.

La fermata della metro Square Victoria nella Underground City.
@Foto by Stéphane Batigne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *