5 consigli per lo scatto perfetto all’aurora boreale

La fine dell’estate e l’aumentare delle ore di buio segnano l’inizio della stagione dell’aurora boreale, quel magnifico spettacolo naturale che tiene tutti col nasù all’insù nei cieli del Nord.

Aurora boreale

Ecco i 5 consigli per catturare la foto perfetta.

  1. Avere a disposizione un treppiedi. La macchina fotografica deve essere perfettamente immobile perchè i tempi di esposizione possono essere lunghi fino a un minuto. 
  2. Essere preparati a stare all’aperto per ore a basse temperature. Utilizzare la macchina fotografica indossando i classici guanti è certamente poco pratico. L’alternativa è munirsi di guanti di lana con le dita rimovibili.
  3. Investire in un telecomando remoto per fotocamera. Sebbene possiate avere una mano fermissima, il solo click del bottone di scatto genera leggere vibrazioni creando rumore nella fotografia. Ecco perchè utilizzare un telecomando è la soluzione migliore. Un’alternativa a costo zero è settare il timer dello scatto a 2s o 10s.
  4. Avere una fotocamera che consenta impostazioni manuali. Innanzittutto è necessario impostare la messa a fuoco in modalità manuale e gli ISO a 800 o superiore. Inoltre l’apertura del diaframma deve essere ridotta al minimo (2.8 o inferiore) e il tempo di esposizione a 20-40s. Il flash deve essere disattivato.
  5. Ridurre al minimo l’inquinamento luminoso. Oltre al flash spento, occorre prestare attenzione a limitare l’uso di display LCD, cellulari che potrebbero interferire con gli scatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *